mag 26

Dinamica To 12 - 4 SS N Mameli 1904 

4-1; 2-1; 1-0; 5-2

Formazione: Marpillero, Quaranta, Ninfa, Finotti, Lauria, Pesando, Foti, Maresca, Staiano (K), Lengueglia, Ronco, Sappè, Piana.
Marcatori: 4 Lengueglia, 4 Finotti, 2 Staiano e 2 Ninfa. 


Partita senza grande storia quella di sabato alla Piscina Monumentale. I gialloblu di Garibaldi schiacciano senza timori i liguri della Mameli. Già all'andata, in una gara dai simili sapori, i torinesi portarono a casa il risultato con un perentorio 9 a 5. 
La partita si incanala fin da subito sui giusti binari e mai il risultato è stato messo in dubbio. Il tutto grazie ad una splendida prestazione del duo Lengueglia-Finotti, e alle reti di Ninfa e del capitano Daniele Staiano, che ritrova la strada del gol. 

"Dovevamo giocare forte, senza paura, e senza adagiarci. L'abbiamo fatto e sono molto contento!!!" dice Garibaldi visibilmente soddisfatto. Contenti i ragazzi che sottolineano come le contemporanee sconfitte delle prime tre del campionato, abbiano proiettato la Dinamica TO a 3 soli punti dalla zona playoff. Difatti Arenzano ha perso malamente contro il Sestri, il Rapallo è uscito sconfitto dalla "fiera del gol" del difficile campo di Prato, e il Crocera è stato battuto da una Mameli decisa a salvarsi. 

"Nessuna idea strana, non voglio sentire parlare di 'sogno promozione' o di altro. Avevamo l'obiettivo di salvarci, e questo è stato raggiunto. Poi ho sempre detto ai miei atleti che dopo la salvezza ci saremmo potutti qualche soddisfazione. Adesso siamo qua a 3 punti soltanto dalla Crocera. E' stata l'unica squadra per adesso a vincere in casa nostra e sicuramente in casa loro, non sarà facile. In più per poter pensare di passare ai play off, dovremmo vincere di almeno 3 gol, e poi ancora fare punti contro il Rapallo. Insomma, sono calcoli che non voglio fare, perchè hanno poco senso. Noi dobbiamo giocare bene, crescere e divertirci. Ci troviamo in questa situazione e chiederò il massimo impegno per provare quantomeno a salire questa montagna".

Da segnalare l'esordio del secondo portiere, il chierese Stefano Quaranta che ha difeso i pali rossoblu nell'ultimo quarto dell'incontro. 

Tags:
mag 19

DINAMICA TORINO 12 - 11 RN ARENZANO

E fanno cinque. In una gara decisa nei secondi finali, la Dinamica Torino batte anche l’Arenzano e conquista il quinto successo consecutivo nel girone A della serie B di pallanuoto. Nella 15ª giornata i ragazzi di Gianluca Garibaldi s’impongono per 12-11 (2-4, 5-2, 3-2, 2-3) davanti a una Monumentale in festa. La partita ha sorriso agli ospiti nella prima parte, salvo cambiare rotta nella fase centrale fino al massimo vantaggio raggiunto dai padroni di casa all’inizio del quarto parziale sull’11-8. In cinque minuti i torinesi dilapidano tutto il loro vantaggio, ma proprio mentre sugli spalti c’era già chi iniziava ad sentire l’amaro sapore della beffa ci ha pensato Sebastiano Foti, a 30 secondi dalla fine a decidere il match.

Tra gli altri brilla la stella di Matteo Lauria, 4 reti di pregevole fattura e una partita decisamente superlativa. Molto bene anche Osman Maresca, Giacomo Ninfa e Giacomo Lengueglia (2 reti a testa), e Germano Piana autore di un importantissimo gol nel finale. Grazie a questo successo il team di Gianluca Garibaldi consolida il proprio quarto posto in classifica a una sola lunghezza dai liguri.

“Questo gruppo è cresciuto molto durante il campionato e questo girone di ritorno ne è la dimostrazione – afferma a fine match coach Garibaldi -. Al di là dei singoli è la squadra che sta dimostrando degli evidenti passi in avanti. Sono decisamente soddisfatto”.

Prossima appuntamento, Sabato prossimo alla piscina Monumentale h 16.15 per l'incontro contro la SS N Mameli 1904


Tags:
mag 17

Per la Dinamica Torino inizia sabato un girone dantesco che la porterà ad affrontare le prime tre della graduatoria nel girone A della serie B di pallanuoto. Nella 15ª giornata, i ragazzi di Gianluca Garibaldi affrontano l’Arenzano, terza in classifica con 32 punti, cinque in più del club subalpino che segue al quarto posto.L’appuntamento è alle 18,30 alla piscina Monumentale di corso Galileo Ferraris 294 a Torino (ingresso libero).

All’andata, un finale thrilling, con una dubbia espulsione al bomber Giacomo Lengueglia a 20 secondi dalla fine, permise all’Arenzano di vincere per 9-8. “Era uno dei primi confronti con le squadre di alta classifica – ricorda coach Garibaldi -. Adesso, abbiamo nove partite in più sulle spalle: non sono moltissime, ma qualcosa abbiamo imparato. Domani ci aspettiamo un Arenzano pronto, come sempre, a sfruttare le nostre ingenuità e gli errori. Sono cinici, hanno degli ottimi tiratori e nuotano molto. Però noi, abbiamo grande voglia di rivincita”.

Occhi aperti soprattutto nei confronti di attaccanti di categoria come Sargiano, Manzone e Agostini (100 gol in tre). I torinesi hanno conquistato la salvezza matematica grazie al successo della scorsa settimana. Ma come spiega il tecnico “il nostro è un progetto a lungo termine e dobbiamo sfruttare tutto il campionato. Anzi son proprio queste ultime le sfide che ci servono per crescere”.

Tags:
mag 12

Quarta vittoria consecutiva per la Dinamica Torino nel campionato di serie B maschile di pallanuoto.

Ieri a La Spezia, nella 5° giornata di ritorno, la squadra allenata da Gianluca Garibaldi è passata 11-7 in casa del Lerici, terzultimo in classifica. Una vittoria netta, determinata da una partenza show della squadra torinese, subito 4-0 in avvio. Poi, quello stesso scarto di vantaggio, se l'è portato fino al fischio finale.

Il grande protagonista del sabato pomeriggio è stato Lengueglia, autore di un poker: l'attaccante ligure si è ancora una volta confermato bomber di razza. Questo successo permette alla Dinamica di salire a quota 27 punti: e sabato prossimo, alle ore 18,30, Staiano e compagni ospitano la Rari Nantes Arenzano (terza forza del torneo con 32 punti) alla piscina Monumentale. Un'altra occasione per allungare la serie positiva e proseguire nella scalata. 

 Un'occasione importante per avvicinare il podio del torneo cadetto.


Risultati del girone 1:
Lerici-Dinamica Torino 7-11, Arenzano-Novara 16-7, Etruria-Crocera 7-17,
Sestri-Rapallo 8-16, Prato-Mameli 5-3. 


Tags:
mag 05

 

(2-4; 3-0; 1-2; 2-1)

Dinamica Torino: Marpillero, Campobasso 1, Ninfa, Finotti 5, Lauria 1, Cigolini, Foti, Magariello, Staiano 1, Lengueglia 1, Ronco, Sappè, Piana. All. Garibaldi

Futura Prato: Poli, Generini, Merli, Gregolon 1, Acerbi, Corti A. 2, Saccardi, Fortuna, Ciatti, Di Prisco, Martini, Acosta 4. All. Ferri

Arbitro: Ferraioli

 

Terza vittoria consecutiva per la Dinamica Torino che ieri, tra le mura amiche della Monumentale, ha sconfitto la Futura Nuoto Prato nella 4ª di ritorno del campionato di serie B di pallanuoto. Riscattata la partita dell’andata, in cui Daniele Staiano e compagni, pur avanti per 7-3, vennero raggiunti e superati sul 12-10. Alla Monumentale, il punteggio finale di 8-7 (2-4, 3-0, 1-2, 2-1) è il frutto di una partita giocata punto a punto, nella quale la squadra di Gianluca Garibaldi ha fatto fatica a carburare e a tratti condizionata da una discutibile conduzione di gara.


Sugli scudi Davide Finotti, autore di una quaterna, vero trascinatore della squadra. Di Matteo Lauria, Daniele Staiano, Giacomo Lengueglia e Federico Campobasso gli altri gol della Dinamica. Grazie a questo successo i torinesi balzano al quarto posto in classifica con 24 punti, superando proprio i toscani. Sabato prossimo trasferta contro il Lerici Sport, ottavo in classifica con 11 punti: un’altra partita sulla carta alla portata dei ragazzi di Garibaldi.


 

Tags:
mag 03

Unico obiettivo: continuare a vincere. La Dinamica Torino affronta sabato 4 maggio (ore 18,30) la Futura Nuoto Prato nella 4ª di ritorno del campionato di serie B di pallanuoto. Appuntamento alla piscina Monumentale Stadio di corso Galileo Ferraris 294.  All’andata finì con una brutta sconfitta per il gruppo di Gianluca Garibaldi. Davanti 7-3, furono rimontati e sorpassati da un Prato mai domo che inflisse ai torinesi la prima sconfitta stagionale. La Dinamica viene da due successi consecutivi contro Cn Sestri ed Etruria Nuoto ed è al quarto posto con 21 punti, 2 in più del Prato.

Rosa al completo per Garibaldi, che potrà contare anche sull’apporto di Luca Magariello. “Ci sono grandi aspettative in vista di questa partita, ma nessuna ansia – commenta il coach alla vigilia del match -. Siamo serenissimi, fieri e forti dei nostri 21 punti. Il finale di campionato è tosto: ci aspetta un mese difficile con delle sfide che si preannunciano al cardiopalma”. Infine un appello ai tifosi: “Ci aspettiamo il pubblico delle grandi occasioni, tutti pronti a tifare per la nostra squadra, perché il loro aiuto è fondamentale. La scorsa settimana ho avuto conferme consistenti e incoraggianti da parte di coloro che sfrutto meno in partita e quindi sono sereno su quello che sono le potenzialità di tutta la rosa a mia disposizione”.

Tags: