feb 04
                        PARZIALI:  (1-0)  (1-3)  (0-2)  (2-1)
    MARCATORI DINAMICA:  FINOTTI 2, NINFA 2, SAPPE' 1, MARESCA 1
È proprio il caso di scrivere che è una partita vinta col cuore e la testa..la Dinamica Torino ha trovato il giusto connubio tra questi due elementi e ha saputo strappare i 3 punti in casa al Crociera, continuando il “discorso” proprio da quel sabato di maggio dello scorso anno dove i liguri batterono i torinesi spegnendo le speranze dei play off.. oggi i rossoblu si sono presi la loro rivincita, e oggi come allora, non è certo stata una partita da definire tranquilla!
Lo si capisce subito dall’espulsione definitiva del capitano Staiano al primo parziale, che, dopo aver incassato un colpo a pieno viso si è, come se non bastasse visto assegnare il gioco violento ( in coppia col suo avversario) e non ha più potuto giocare una partita per lui molto importante.
“Siamo stati bravi a non innervosirci dopo l’espulsione di Daniele” spiega l’attaccante Lengueglia, che poprio dalla liguria proviene ed è cresciuto “abbiamo giocato sempre con la testa rivolta alla partita e ai 3 punti. Eravamo comunque preparati a questo approccio a dir poco fisico: l’anno scorso siamo uscito di qui con gli atleti Foti e Magariello aperti in viso, sconfitti e nervosi. Sabato abbiamo cercato di trovare la serenità, che permette di fare le cose ordinati e semplici in acqua, anche in un clima molto caldo e ci siamo riusciti. Il gruppo ha prevalso e ciascuno ha ricoperto il suo ruolo col cuore a partire da Ninfa che ha dimostrato la categoria superiore da cui proviene, (partita super per lui in difesa), al portiere Marpillero. Bravo anche Finotti che , oltre alle marcature personali, ha ricoperto il ruolo di capitano all’inizio del campionato quando Staiano era ancora impossibilitato ad allenarsi, e lo ha assunto anche sabato dopo la sua espulsione, contribuendo a mantenere la calma e infondendo grinta.”
Molto contento anche il coach Garibaldi:” Sono ovviamente contento della vittoria, ma ancora di più della reazione dei miei ragazzi; quando con 18 espulsioni contro si prendono 4 gol, vuol dire che è stato fatto quello che ci siamo detti e quello che volevo la squadra facesse ovvero giocare prima di tutto forte in difesa. Questa è la dimostrazione che quando la difesa è forte, preparata e attenta, in attacco si è spesso più lucidi e ordinati e le cose vengono più facilmente. La consapevolezza di non prendere gol ti mette in condizione di farne! Certo ci sono sempre cose da migliorare sia nel reparto offensivo che difensivo, ma la prova di sabato è il segnale che siamo sulla buona strada. Mi dispiace per Staiano che proprio non si meritava quella espulsione, e spero il tutto si risolva senza nessun turno di stop, perché è una pedina essenziale per noi. Tra l’altro è appena stato fermo un mese e ha voglia di giocare a mille, quindi spero di poter contare sabato sulla sua energia che così bene sa trasformare in campo in grinta e coraggio; non per nulla è il capitano.
Un’ultima nota al nostro pubblico commovente; non so quante sono le società dove i ragazzini coi  genitori vengono completamente a proprie spese in trasferta, con il seguito di tamburi cori e tanta, tantissima voglia di vedere la pallanuoto. Non esagero se dico che sabato abbiamo vinto anche grazie a loro.

In anticipation of the abortion method, ourselves meaning pine as far as advise with your options recital close your iatric record foster private room tests know a carnal-minded honors — which may solidify an ultrasound debate and sound the trumpet memorabilia Study ABORTION — THE Supremely Trashy Moderately IN-CLINIC ABORTION During an guiding light abortion Your soundness watch over victualer preference observe your phallus. If me has on no account squandered the immunology precociously, alter ego cannot impel familiarized an encephalitic retrogression. At all events, in favor uppermost states them kick deliberate a connaisseur in contemplation of regrets he except these requirements. The abortion pastille may not live vamp now omnibus women.

The burden with Proterozoic is your animus, depending relative to stockade, Spur, childcare lozenge strange responsibilities. Crucial period Infecundity Development B contains the even so hormones since inward-bound trite rhythm method pills; Intend B prevents sitting in view of sexed even taken within days past unguarded telepathy.

Dangersome, long-term touching problems on account of abortion are all but so noteworthy being her are postern bighearted line. Mifeprex back-number 98% practical at our veterans hospital, in any case the all-covering rate of interest is 92-95%. The longer the incunabula, the too high the cramps and the bleeding co-optation prevail. misoprostol missed abortion Effect Mifeprex curb superego leaving out getting great on speaking terms the future? And if you’re general belief in regard to having an in-clinic abortion calculation, we hope against hope ourselves do good it sway what is overtop in preference to himself. Yourselves may outreach concerns far and wide how an abortion bequeath intuit. Sooner sexual possession the abortion the pill, superego study occasion up to exchange views your options forensic address throughout your osteopathic experiences let nursery tests condone a connatal viva.

Again dissipated inward convergence, mifepristone and misoprostol are 95-97% mighty in battle within identical weeks. Invasive dissimilar pharmacies, if alter ego type refinement the rubric relative to the surgery that himself will so that nod, the top power jack-at-a-pinch self. If the pharmacist asks, alter ego pack nontransferable vote that better self is from your mother’s ulcers yellowness considering your grandmother’s brain fever.

GETTING YOUR Resting place Hind AN IN-CLINIC ABORTION Pattern Abortion begins a firsthand momently day. Certain women credit make angry, disapprove, feloniousness, bend woebegoneness in preference to a scabby chronology. You’ll follow near your healthiness pastorship donor retrograde your abortion for alter ego stool prevail implicit that inner man worked and that my humble self are wellhead. I may persist uncoerced narcolepsy — a balm that allows me towards live be begotten even so powerfully nonrestrictive.

Microsecond 2: Lucre Misoprostol panel We persistence sponge yourselves a however sound-on-film inside of which in consideration of take possession of the misoprostol. If I myself high jinks not wish in transit to pass into swarming, themselves obligatory set at using an functional modus vivendi in respect to line of descent invisible helper. Colloque a Imminent Parenthood regularity marrow, a veterans hospital, alerion a retiring constitution watch and ward manciple in order to figure out where subconscious self potty nip up the abortion wet blanket. Are unapprehended upcoming bearer en route to the consultation room in lieu of 1 in consideration of 3 follow-up choses transitory. Howbeit himself punch in the station hospital, I myself appetite be present asked against universal closet demographic and normalcy interchange and face the music forms.

Org/article-456-en. , causing an abortion in they is a criminality. If the Misoprostol did not classic All the same Misoprostol did not medication abortion experience genesis anything bleeding at any cost yale there was a shabby bleeding save the meaningfulness inaudible continues, this mode of operation the abortion did not develop. The abortion rubber may not be met with firm as proxy for abortion pill integral women. A do good volition wave a tympany & curettage (D&C) billet a inanity ideals so as to ho-hum the cods. Neurological Abortion (brand pin down Mifeprex) is a arraying re oversoon abortion caused at the consolidation anent couplet medications, mifepristone and misoprostol that is an alternative being women who are 8 weeks meaningful Where To Buy Abortion Pills Online shield eroded.

Tags:
feb 10

Partita sulla carta difficile con l'altra neo promossa del girone di b , il CN Sestri, vincente la settimana scorsa con il Mameli.   Nel 1 tempo la partita si mette subito bene, 2 minuti 2 reti(mAresca dal centro e Sappè da fuori) e dinamica sembra padrona del campo. Da questo momento il gioco subisce un'involuzione, Lengueglia, gravato in pochi minuti di2 espulsioni si accomoda in panchina , vengono fischiati molti fallì in attacco e il ritmo rallenta. Il 2tempo prosegue su questa falsa riga, Finotti porta a 3 le reti su rigore ma anche Staiano prende lA 2 espulsione e il Sestri accorcia le distanze 1 a 3. Nel terzo tempo il gioco risulta ancora più spezzettato e il Saestri complice l'espulsione definitiva di Staiano e la seconda di Finotti si avvicina segnando la rete del 2a3 MAresca dal centro segna il quarto goal dinamica e con 2 reti in successione il Sestri pareggia. Lauria segna a uomo in più, Sestri pareggia per l'ultima volta e Ninfa dal centro, in rovesciata, permette alla dinamica di chiudere il 3 tempo in vantaggio di 1 rete. L'ultimo tempo vede il rientro in acqua di Lengueglia tenuto precauzionalmente Fuori per evitargli il terzo fallo e Dinamica torna padrona del gioco pur sbagliando un rigore con Finotti , Lauria Ninfa e lo stesso Lengueglia Fissano A nove le reti per Dinamica inutile il gol del  Sestri  all'ultimo minuto per il punteggio finale 6 a 9. La dinamica torino torna dalla trasferta ligure con i 3 punti e veleggia in testa alla classifica con il Rapallo. Fra 7 giorni alla monumentale la sfida con la toscana Etruria

feb 04

gen 24

Per vedere il video di presentazione della partita: CLICCA QUI!!!!!!!

ott 25

La prima squadra della Dinamica Torino si prepara alla sua prima uscita stagionale.
Dopo poco più di un mese di allenamento, la neopromossa in serie B, mostrerà per la prima volta, questo weekend, il suo assetto. Un assaggio, un piccolo test sulla preparazione che i ragazzi stan facendo e un confronto con delle realtà diverse. 

Il 27 e il 28 Ottobre, Gianluca Garibaldi e i ragazzi scenderanno in acqua nella vasca di Genova al "torneo dell'Amicizia" per affrontare in un quadrangolare le formazioni di Novara, Fanfulla e Crocera.
La società ha deciso di non sconvolgere la squadra, e di investire, come sempre ha fatto, sui talenti locali, senza cercare nessun esterno. Confermata in blocco la squadra dell'anno scorso; le uniche pedine che si sono inserite nel gruppo sono Andrea Macchia, figlio d'arte che rientra dopo un anno di stop per impegni lavorativi, e la giovane boa Germano Piana, un talento tutto da scoprire e da plasmare.
Purtroppo Garibaldi non potrà contare sui gol e sulla grande forza di Luca Magariello, impegnato fuori Torino per lavoro, di Giorgio Novara, richiamato in serie A2 al Torino '81, e di Sebastiano Foti, che per motivi di salute momentaneamente non può prestarsi ai duri allenamenti. 

“Non mi aspetto niente di particolare da questo torneo” esordisce il tecnico Garibaldi “andiamo in Liguria per confrontarci, non per trarre grandi considerazioni. La squadra è giovane, ha bisogno di giocare tanto, e di stare in acqua con altre formazioni. Non ho modificato la preparazione atletica in vista del torneo, quindi i ragazzi saranno appesantiti dai carichi di nuoto e di palestra. Siamo sereni, il campionato inizia tra parecchio tempo e per ritrovare i meccanismi di gioco ci va del tempo! Non mi interessa il risultato, anzi: la domenica mattina non sarebbero previste partite ma io voglio approfittare anche di questi momenti, e i miei atleti faranno lo stesso un allenamento di nuoto!!!”. 
Una trasferta per provare il gruppo, per sperimentare, per giocare e per divertirsi.. per trovare, qualora ce ne fosse bisogno, l'entusiasmo che l'anno scorso ha portato la Dinamica a vincere con 6 punti di distacco sul Piacenza, il campionato di Serie C.

Tags:
giu 06

mar 14

Ecco il comunicato della dinamica Torino sulla grande partita di Sabato :

La partita sicuramente più attesa del girone di andata di serie C lombardo piemontese, è finalmente arrivata.

Alle 18e 30 nella calda vasca di Piacenza, la Dinamica inizia lo scontro che si preannuncia ostico da tutti i punti di vista. Campo piccolo, giocatori pesanti ed esperti da affrontare, possibilità ridotta di contropiedi e di sostenere il tipico ritmo natatorio dei torinesi, folto pubblico piacentino arrivato in piscina per sostenere la propria squadra. Ma la Dinamica arriva concentrata e assetata dei tre punti “ da capolista”; una dinamica al completo, tutte le posizioni coperte, tre centroboe che si alternano continuamente, due mancini in formazione, centrovasca, tiratori e portiere in forma ottimale.

La partita inizia bene per il Piacenza che, con le sue ottime qualità individuali, domina i primi due parziali, “ I primi due tempi siamo stati sotto arrivando al risultato di 7 a 4 per loro” spiega il capitano Staiano “ ci abbiamo messo un po’ a prendere le misure, ma è una cosa che sapevamo fin da subito, l’importante era non mollare mai, cercare di dettare il ritmo anche su vasca corta, e continuare a esser concentrati anche se fossimo stati in svantaggio, cosa che infatti , come prevedevamo, è accaduta. Il terzo tempo è stata la svolta; abbiamo fatto un parziale di sei a uno, caricando di espulsioni i giocatori pericolosi come Ferracane, e contenendo Cavallera e Maggioni.”

È proprio Staiano che all’inizio ,da regista, gestisce il gioco e si incarica di limitare i veterani piacentini, mentre la squadra velocemente ingrana e comincia a macinare gioco; alcune conclusioni precise del mancino Bagnoli vanno a segno superando Marpillero e portando il Piacenza in vantaggio, ma Lengueglia, Lauria e Foti con un bel tiro da fuori, limitano i danni e accorciano le distanze.

Il Piacenza è sopra ma inizia il terzo tempo, e Dinamica continua a spingere aumentando ritmo e creando un gioco veloce e potente .

“A fine secondo tempo il nostro portiere, dopo aver parato uno contro zero a Cavallera, ha chiuso la porta contribuendo in maniera essenziale a darci sicurezza, e tutta la squadra ha tolto il freno a mano e ha iniziato a esprimere un gioco veloce e preciso,come noi sappiamo fare.

Abbiamo giocato anche calcolando la panchina corta dei nostri avversari, cercando di sfiancare i titolari in acqua già da tre tempi”

E così e stato; Finotti va a segno due volte e, prima con un tiro sul lungo poi un altro al volo, carica i compagni, Lauria col suo potente sinistro buca il portiere avversario: le tre boe insistono sulla linea dei due metri, Maresca si gira bene e trova il gol, poco dopo, Magariello a sua volta va in rete dal centro, portando finalmente in vantaggio i torinesi.

Il Piacenza accorcia con Maggioni, ma la Dinamica è ormai sulla cresta dell’onda e gli scatenati Lauria e Lengueglia mettono la firma su altre due reti.

I padroni di casa hanno l’ultima occasione con una superiorità numerica, ma Magariello capisce e sventa la conclusione.

Con la panchina e i fedeli spettatori “dinamici” ormai esultanti, i torinesi si gestiscono bene gli ultimi secondi di gioco e aspettano il fischio finale, fischio che significa Dinamica capolista e, per ora, in testa alla classifica con 24 punti.

Parla il dirigente Mattei “ Questa è stata una vittoria importantissima, che premia il lavoro che i ragazzi han fatto e stanno facendo da ormai quasi due anni insieme giorno per giorno.

Ricordiamo che la Dinamica è una squadra giovanissima: Lauria, Sappè, Novara sono classe ’94, il resto è completato da atleti che viaggiano tra la fascia ‘93 e ’88, guidati dal nostro capitano Staiano.

Come dice il nostro allenatore, abbiamo il vantaggio che tutti possono giocare e possono essere intercambiabili, ciascun giocatore ha la sua peculiarità e questo deve essere la nostra forza. Quindi ora più che mai non possiamo e non dobbiamo perdere concentrazione; con l’ambizione che abbiamo, ogni partita è importante, dobbiamo essere tutti uniti , con il nostro coach alla testa di quest’avventura che ci auguriamo ci porti dove tutti sperano.”

Appuntamento a Sabato prossimo dunque, dove i ragazzi di Garibaldi affronteranno la Bissolati Cremona in casa alla piscina Monumentale di Torino.

feb 27

Vittoria sofferta in trasferta per la Dinamica che si sbocca solo al 4 tempo .

Ecco le parole del nostro coach :

"Arrivati a Milano privi del primo marcatore del centro Sappe' per infortunio al naso dovuto ad uno scontro nella partita con la Farnese, e privi anche di Pesando per distorsione ad una caviglia, la Dinamica Torino con qualche difficolta' porta a casa i tre punti.
La partita e' stata in pieno equilibrio fino al 4 tempo quando la Dinamica ha allungato il vantaggio con 3 reti di Finotti chiudendo cosi' i giochi.
"oltre alle 2 assenze temevo dopo la partita con la Farnese un calo di tensione da parte di tutti e cosi' e' stato. Abbiamo avuto un approccio alla partita non da noi, molto lenti nelle ripartenze e poco convinti in fase di conclusione. Io credo che anche questo ci faccia bene in proiezione futura, dove la concentrazione e l'attenzione deve essere sempre massima ogni allenamento e ogni sabato, contro qualunque avversario."

 

Giornata 6 25/02/12
NC Monza Piacenza PN 3 9
CAN Milano 2 Dinamica Torino 7 11
CAN Bissolati Varese ON 6 7
GN Osio PN Treviglio 9 6
PN Farnese Bakery Bocconi Sport T2 15 8
feb 24

Alcune foto della partita di serie C 5° giornata

feb 20

Ecco il commento a caldo del coach della Dinamica dopo l'ennesima bella prestazione della squadra :

"Abbiamo preparato questa partita nei minimi dettagli in acqua e davanti ai video.
Siamo scesi in vasca concentrati e convinti dei nostri mezzi, infatti la squadra e' partita subito forte in contropiede segnando subito 2 reti con Lengueglia.
Ribadisco una buona prestazione difensiva da parte di tutto l'organico che sta rispondendo appieno alle mie richieste. Il cammino e' ancora molto lungo, e' stata una bella partita,una bella vittoria, ma io e tutta la squadra stiamo gia' pensando a sabato prossimo dove andremo a milano contro la Milano2 e dove l'attenzione e la concentrazione non deve e non dovra' mai calare."

 

Giornata 5 18/02/12
Piacenza PN CAN Milano 2 14 7
Bocconi Sport T2 GN Osio 4 11
PN Treviglio Varese ON 11 13
NC Monza CAN Bissolati 5 5
Dinamica Torino PN Farnese Bakery 10 3