apr 07

Non riesce l’impresa alla Dinamica Torino, sconfitta nell’ultima giornata di andata per 7-5 (2-1, 1-0, 2-3, 2-1) dal Rapallo, capolista del girone A di serie B. Una partita, tuttavia, giocata punto a punto da parte dei ragazzi allenati da Gianluca Garibaldi, nonostante l’assenza di Matteo Lauria, che ha subito la perforazione del timpano nell’ultima sfida contro il Crocera e capitan Daniele Staiano convalescente, dopo l’influenza che lo ha costretto a casa fino a giovedì.

I marcatori torinesi sono stati Giacomo Ninfa, autore di una doppietta, Davide Finotti, Giacomo Lengueglia e Germano Piana, con una rete a testa. Due reti a testa per Presti e Casagrande e gol per Castagnola, De Pasquale e Criscuolo sul versante ligure.

“Ce la siamo giocata punto a punto fino alla fine – afferma coach Garibaldi dopo il fischio finale -. Sono molto soddisfatto di come abbiamo giocato in difesa, sempre attenti, meno dell’attacco. Fatichiamo a trovare buone soluzioni offensive e anche con l’uomo in più non siamo riusciti a essere incisivi, andando in rete solo il 3 occasioni su 10”.

Soddisfatto comunque il tecnico torinese per un girone di andata decisamente soddisfacente rispetto alle aspettative iniziali: “Il nostro obiettivo resta quello di crescere in un campionato che la maggior parte di noi non ha mai conosciuto”. La Dinamica chiude il girone d’andata con 15 punti in virtù delle cinque vittorie conquistate.

Tags:

Aggiungi commento




  Country flag
biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading