apr 12

La Dinamica Torino affronta domani, sabato 13 aprile, la Libertas Novara (fischio d’inizio ore 18) per la 1ª di ritorno del campionato di serie B.

Un derby che all’andata, nella gara d’esordio, aveva visto i torinesi vittoriosi per 12-10. Al giro di boa i novaresi si trovano al sesto posto in classifica, con 13 punti, due in meno proprio della Dinamica che li precede a 15. I rossoblù di Garibaldi sono reduci da due sconfitte consecutive e la voglia di riscatto sarà altissima.  Nella partita di domani ci sarà anche una suggestiva sfida nella sfida, quella tra i due bomber: il torinese Giacomo Lengueglia, capocannoniere dei suoi con 22 reti, e Dario Siri che di gol nel Novara ne ha fatti 20.

“Finora, seppur penalizzati da molte assenze siamo riusciti a giocarcela alla pari contro le migliori del girone – afferma il tecnico Gianluca Garibaldi -. Quella contro il Novara sarà una partita difficile anche perché molto sentita, ma sono sicuro che da lì potremo riprendere la nostra marcia”. “Abbiamo la bava alla bocca – gli fa co il capitano Daniele Staiano – . Vogliamo vincere, anche perché nelle ultime quattro partite ne abbiamo perse tre e ora vogliamo risalire la china. In crisi? Direi piuttosto che abbiamo un debito con la fortuna”.  

Ancora fuori Matteo Lauria, reduce dalla perforazione del timpano ma che ha già ripreso gli allenamenti e dovrebbe tornare a giocare nel prossimo impegno. Al suo posto il giovane valsusino Andrea Cigolini, classe 1996, alla sua terza partita in prima squadra.

Tags:

Aggiungi commento




  Country flag
biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading