apr 14

Prosegue il momento difficile della Dinamica Torino, sconfitta per 7-5 (1-2, 1-2, 2-0, 3-1) in trasferta contro la Libertas Novara, nella prima di ritorno del campionato di serie B di pallanuoto. E dire che nelle prime due frazioni la partita si era incanalata sui binari giusti per la squadra di Gianluca Garibaldi che all’andata, nel fortino della Monumentale, era riuscita ad avere la meglio. Si tratta della quarta sconfitta in cinque partite, la terza consecutiva.

Non sono  bastati i due gol di Giacomo Ninfa e le reti di Osman Maresca, Sebastiano Foti e Davide Finotti. All’attacco della squadra torinese sono mancate reti, spesso decisive, del capocannoniere Giacomo Lengueglia, un po’ in difficoltà dopo un brillante inizio di campionato. Contro la Dinamica ci si è messa anche un po’ di sfortuna, se si pensa che per ben sei volte è stata colpita la traversa con la palla che resta poi ferma a danzare sulla immaginaria linea di porta senza varcarla.

Non perde la calma il tecnico Gianluca Garibaldi: “Non ci dobbiamo preoccupare – afferma a caldo – ci sta nell’arco di un campionato un periodo di appannamento, dovuto anche a qualche defezione importante. La verità è che non stiamo giocando male: ci manca solo un po’ di decisione in più in attacco e un pizzico di buona sorte”. Nella prossima partita, in casa contro Sestri, Garibaldi dovrebbe recuperare Matteo Lauria, a lungo fuori a causa di un infortunio all’orecchio. Una pedina fondamentale per riprendere il cammino.

Tags:

Aggiungi commento




  Country flag
biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading