mag 26

Dinamica To 12 - 4 SS N Mameli 1904 

4-1; 2-1; 1-0; 5-2

Formazione: Marpillero, Quaranta, Ninfa, Finotti, Lauria, Pesando, Foti, Maresca, Staiano (K), Lengueglia, Ronco, Sappè, Piana.
Marcatori: 4 Lengueglia, 4 Finotti, 2 Staiano e 2 Ninfa. 


Partita senza grande storia quella di sabato alla Piscina Monumentale. I gialloblu di Garibaldi schiacciano senza timori i liguri della Mameli. Già all'andata, in una gara dai simili sapori, i torinesi portarono a casa il risultato con un perentorio 9 a 5. 
La partita si incanala fin da subito sui giusti binari e mai il risultato è stato messo in dubbio. Il tutto grazie ad una splendida prestazione del duo Lengueglia-Finotti, e alle reti di Ninfa e del capitano Daniele Staiano, che ritrova la strada del gol. 

"Dovevamo giocare forte, senza paura, e senza adagiarci. L'abbiamo fatto e sono molto contento!!!" dice Garibaldi visibilmente soddisfatto. Contenti i ragazzi che sottolineano come le contemporanee sconfitte delle prime tre del campionato, abbiano proiettato la Dinamica TO a 3 soli punti dalla zona playoff. Difatti Arenzano ha perso malamente contro il Sestri, il Rapallo è uscito sconfitto dalla "fiera del gol" del difficile campo di Prato, e il Crocera è stato battuto da una Mameli decisa a salvarsi. 

"Nessuna idea strana, non voglio sentire parlare di 'sogno promozione' o di altro. Avevamo l'obiettivo di salvarci, e questo è stato raggiunto. Poi ho sempre detto ai miei atleti che dopo la salvezza ci saremmo potutti qualche soddisfazione. Adesso siamo qua a 3 punti soltanto dalla Crocera. E' stata l'unica squadra per adesso a vincere in casa nostra e sicuramente in casa loro, non sarà facile. In più per poter pensare di passare ai play off, dovremmo vincere di almeno 3 gol, e poi ancora fare punti contro il Rapallo. Insomma, sono calcoli che non voglio fare, perchè hanno poco senso. Noi dobbiamo giocare bene, crescere e divertirci. Ci troviamo in questa situazione e chiederò il massimo impegno per provare quantomeno a salire questa montagna".

Da segnalare l'esordio del secondo portiere, il chierese Stefano Quaranta che ha difeso i pali rossoblu nell'ultimo quarto dell'incontro. 

Tags:

Aggiungi commento




  Country flag
biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading